• acquarica-01.jpg
  • alessano-13.jpg
  • dsc_0668-2.jpg
  • gagliano-111.jpg
  • listener-copia.jpg
  • listener.jpg
  • listener1.jpg
  • montesano-05.jpg
  • morciano-231.jpg
  • pan-3.jpg
  • pan-11.jpg
  • pc290851.JPG
  • pennule-3.jpg
  • salve-021.jpg
  • specchia-01.jpg
  • tiggiano-08.jpg
  • tricase-03.jpg
  • tricase-04.jpg
  • viedelsalemariamaddalenabitonti-copia.JPG

SABATO 11 LUGLIO “SERENO VARIABILE”NEL CAPO DI LEUCA

SU RAI DUE ALLE ORE 13.30 LE PECULIARITA’ DEL TERRITORIO SARANNO PROTAGONISTE

Il Gruppo di Azione Locale “Capo S. Maria di Leuca” comunica che Sabato 11 Luglio alle ore 13.30, su RAI DUE, andrà in onda la nota trasmissione televisiva di viaggi e turismo, “SERENO VARIABILE ESTATE”, condotta da Osvaldo Bevilacqua, con la regia di Manola Romizi, una puntata che sarà interamente dedicata alle peculiarità del Capo di Leuca e realizzata con il supporto organizzativo del GAL Capo S. Maria di Leuca. 

Una puntata ricca di proposte, grazie alle immagini e alle interviste effettuate: ambiente, cultura, gastronomia, artigianato tipico, turismo rurale, borghi antichi e mare saranno gli attori principali di un Capo di Leuca ancora tutto da scoprire. Osvaldo Bevilacqua dalla Marina di San Gregorio, nel territorio di Patù, raggiungerà la sabbia e le acque cristalline delle Pescoluse a Salve, per poi ammirare le grotte ed il mare di Leuca, concludendo il suo tour in una festa rurale nelle campagne di Tricase, scoprendo prodotti agroalimentari ed artigianali locali.

Da questa edizione “Sereno Variabile”, in ogni puntata Bevilacqua viene affiancato da tre persone legate al territorio,in quella dedicata al Capo di Leuca saranno: Anna Profico, studentessa dell’Istituto Alberghiero “Aldo Moro” di Santa Cesarea Terme, Daniela Bender, di origine tedesca ma che vive da anni nel Capo di Leuca, e Nicolò Carnimeo, scrittore e giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, i quali al termine della puntata daranno la loro amichevole valutazione sulle proposte presentate.

Nel corso della sua storia, “Sereno Variabile”, ha collezionato numeri da record: un totale di più di 1.815 ore di trasmissione, ben 4028 puntate, 3 milioni di km percorsi in Italia, 420 volte il giro del nostro pianeta. Al timone da 36 anni, non è casuale che sia Bevilacqua e sia la stessa trasmissione siano stati inseriti nel Guinness World Records per il record del programma tv di viaggi di più lunga durata del mondo, ricevendo l'ambito riconoscimento dal Senior Vice Presidente "Records management team" Marco Frigatti.

Ancora il GAL Capo S.Maria di Leuca in TV a "I colori della nostra terra"

Dopo il successo della precedente puntata, Domenica 21 Giugno prossimo, torna "I colori della nostra terra", trasmissione televisiva del Gruppo Norba, dove andranno in onda dei servizi giornalistici, curati da Nicola Mangialardi e condotti da Simona Giacobbi, dedicati al GAL “Capo S. Maria di Leuca”, in particolare ai risultati ottenuti nell’attuazione del PSR Puglia 2007 -  2013. Si parlerà di accoglienza in agriturismo per  le contrade rurali di Ruffano e anche i prodotti tipici avranno la loro parte; nello specifico si parlerà di speciali liquori distillati artigianalmente da erbe autoctone. Artigianato locale e turismo, due settori, sui quali, il GAL “Capo S. Maria di Leuca”, nella sua più che ventennale attività si è sempre impegnato, e che saranno presentati attraverso le interviste del Presidente, Rinaldo Rizzo,e del Direttore, Giosuè Olla Atzeni. "I colori della nostra terra" va onda ogni domenica sulle emittenti televisive del Gruppo Norba, con una serie di servizi giornalistici dedicati ai GAL pugliesi e al mondo della ruralità pugliese. I giorni e gli orari della messa in onda del programma sono: Telenorba (canale 10 DGT) la Domenica alle ore 11.50. Su Telenorba+1 (canale 172 DGT) la Domenica alle ore 11.50. Su TGNorba 24 (canale 180 DGT e 510 di SKY) alle ore 13.30 e in replica alle ore 21.30. In diretta streaming su TGNorba 24.it. Su Teledue (canale 11 DGT) andrà in onda Sabato 20 giugno alle ore 7:00 e su Teledue +1 (canale 173 DGT) alle ore 8.00.